SEI IN > VIVERE MATERA > CRONACA
articolo

Sequestrata una discarica abusiva nel pre-parco della Murgia Materana

1' di lettura
20

I finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Matera hanno effettuato il sequestro preventivo di un’area di oltre 12.000 mq nel pre-parco della Murgia Materana adibita a discarica, sulla quale è stato realizzato abusivamente un piazzale destinato alla raccolta di rifiuti di vario genere.

La guardia di finanza ha denunciato 3 persone per le ipotesi di reato di modificazione permanente dello stato materiale e della conformazione del suolo e abbandono di rifiuti. L’impresa esecutrice è stata segnalata per responsabilità amministrativa in conseguenza dei reati ambientali attribuiti al rappresentante legale.

Le indagini hanno riguardato un’area di grande pregio ambientale ricadente all’interno del pre-parco della perimetrazione del “Parco della Murgia Materana”, sottoposta a stringenti vincoli di rispetto. Dagli accertamenti è stato possibile evidenziare che per la realizzazione del piazzale abusivo sono stati utilizzati oltre 25.000 mc di rifiuti edilizi ed altre tipologie di materiale in corso di categorizzazione.



Questo è un articolo pubblicato il 11-04-2024 alle 11:30 sul giornale del 12 aprile 2024 - 20 letture






qrcode